Come sostenere la Fondazione Villaggio del Fanciullo Onlus

Lo sai che le donazioni alla Fondazione Villaggio del Fanciullo onlus sono detraibili e/o deducibili?

Essere ONLUS significa qualificare ancora di più il rapporto con i nostri potenziali benefattori che possono beneficiare di vantaggi fiscali, oltre a provvedere alle necessità del Villaggio del Fanciullo.

Questo consente a tutti gli eventuali sostenitori di godere di agevolazioni fiscali per le donazioni in denaro effettuate. In particolare:
per le persone fisiche:

  • l’erogazione è detraibile dall'imposta lorda ai fini IRPEF per un importo pari al 26% dell'erogazione stessa, sino ad un valore massimo di € 30.000 (art. 15, comma 1.1 del D.P.R. 917/1986);

Oppure, in caso di impresa, in alternativa:

  • l’erogazione è deducibile dal reddito fino al 10% dell’imponibile stesso e comunque nel limite massimo € 70.000,00, ai sensi della cosiddetta “Legge più dai meno versi” (art. 14 del Decreto Legge 35/2005 convertito in legge n. 80 del 2005).

ATTENZIONE: la scelta tra deduzione e detrazione va fatta per tutte le erogazioni alle ONLUS non potendo beneficiare di entrambe le agevolazioni.

per le società:

  • l’erogazione è deducibile per un importo non superiore a € 30.000 o al 2% del reddito d'impresa dichiarato (art. 100, lettera h del D.P.R. 917/1986);
  • l’erogazione è deducibile dal reddito dichiarato fino al 10% del reddito dichiarato stesso e comunque fino a € 70.000,00, ai sensi della cosiddetta “Legge più dai meno versi” (art. 14 del Decreto Legge 35/2005 convertito in legge n. 80 del 2005).

La scelta di una delle due agevolazioni è alternativa.

Ai fini della detraibilità/deducibilità dell’erogazione, il versamento deve essere eseguito obbligatoriamente tramite operazioni bancarie: con bonifico, assegno bancario. La Fondazione consiglia di seguire le procedure di seguito elencate:
donazione tramite bonifico: la persona fisica che effettua la donazione deve presentare al Caf o al commercialista una copia del bonifico;
donazione tramite assegno: ai fini della deducibilità fiscale della donazione tramite assegno bancario o postale, si deve chiedere via email alla Fondazione una ricevuta comunicando i dati anagrafici e il codice fiscale del donante.

Per la deducibilità ai fini della “Legge più dai meno versi”, oltre alla ricevuta di versamento, il donante riceverà la dichiarazione che attesta che la Fondazione ha i requisiti stabiliti dall’art. 14 comma 2 del Decreto Legge 35/2005 convertito in legge 80/2005.

È importante, per il rilascio della documentazione valida fiscalmente che la Fondazione riceva i seguenti dati:

    • se trattasi di persona fisica
      • nome e cognome
      • luogo e data di nascita
      • codice fiscale
      • residenza

 

  • in caso di società
    • denominazione sociale
    • sede legale
    • codice fiscale e partita IVA

I dati per il rilascio di quanto sopra o la richiesta di eventuali ulteriori informazioni per chi fosse interessato a donare, possono essere inviati alla seguente email: fvillaggiofanciullo@gmail.com

Banca del Monte di Lucca SPA
Sede di Lucca – Piazza S. Martino n. 4
IBAN  IT27 Y 06915 13701 000050815280

Banco Popolare – Cassa di Risparmio di Lucca, Pisa e Livorno
Agenzia di Via S. Andrea
IBAN IT92 B 05034 13705 000000001024